Torta fredda al cioccolato bianco e granella di nocciole Sodano

torta

INGREDIENTI PER LA BASE

  • 250g di biscotti secchi al cacao (devono essere scuri)
  • 125g di burro

PER LA FARCIA

  • 350g di mascarpone
  • 250g di panna liquida
  • 1tuorlo d’uovo
  • 50g di granella di nocciole Sodano
  • 150g di cioccolato bianco
  • 25g di zucchero

PROCEDIMENTO

Tritate i biscotti in un mixer, fondete il burro, unitelo ai biscotti, amalgamate e poi stendete il composto in una tortiera di 24 cm con cerniera foderata con carta da forno e lasciate riposare in frigo per un ora.

Nel frattempo con le fruste lavorate il mascarpone, lo zucchero ed il tuorlo finché il composto non diventa cremoso.

Sempre con le fruste montate la panna e sciogliete il cioccolato a bagnomaria.

Unite il cioccolato fuso al composto di mascarpone e zucchero (continuando a lavorare il composto anche in questo caso con le fruste), dopodiché aggiungete la granella di nocciole. Mescolando delicatamente con una spatola incorporate la panna montata, versate nella tortiera e lascia riposare in frigo per almeno tre ore.

passato questo tempo decorate la superficie con ulteriore granella di nocciole Sodano e la torta è pronta per essere servita!

“Pallotte cacio e ove” a modo mio

dsc_1260

Le pallotte cacio e ove sono un piatto tipico della cucina povera abruzzese, che io ho deciso di riproporre a modo mio con qualche piccolo cambiamento rispetto alla ricetta originale. Non è un piatto che si può definire ipocalorico, ma il risultato finale ne varrà sicuramente la pena.

Ingredienti

Per le polpette:

  • Pane raffermo 175g
  • Uova 7
  • Parmigiano Reggiano grattugiato 100g
  • Pecorino Romano stagionato 100g

Per la salsa di pomodoro:

  • Passata di pomodorini datterini 500g
  • Cipolla rossa 1/2 tagliata molto fine
  • Basilico qualche foglia
  • Olio EVO q.b
  • Sale q.b

Per friggere

Olio di semi di arachidi

 

Procedimento:

Iniziate preparando la salsa di pomodoro. In una pentola mettete un filo di olio EVO e la cipolla…lasciate appassire a fuoco basissimo finche la cipolla non diventa trasparente. A questo punto versate la passata d datterini, qualche foglia di basilico, regolate di sale e lasciate cuocere a fuoco lento per 25-30 min

A questo punto iniziate a preparare l’impasto per le polpette.

Mescolate il pane raffermo tritato finemente con i due formaggi grattugiati, unite le uova e mescolate fino ad ottenere un composto abbastanza omogeneo di una consistenza abbastanza molle.

Mettete l’olio in una padella sul fuoco, una volta caldo prelevate un cucchiaio di impasto e, aiutandovi con un altro cucchiaio, formate delle palline (che non devono essere di piccole dimensioni) e friggetele fino a doratura.

Una volta fritte tutte le palline, asciugatele con carta assorbente e mettetele nella salsa di pomodoro.

Lasciate insaporire sul fuoco per qualche minuto dopodiché il piatto è pronto!

Gnocchi di pane e farina integrale con burro e salvia

Ingredienti

  • Pane integrale raffermo 250g
  • Farina integrale 200g
  • Latte 300g
  • Uova 1
  • Burro q.b
  • Salvia q.b
  • Parmigiano Reggiano q.b
  • sale q.b

 

In un pentolino mettete a scaldare il latte.

Una volta caldo regolare di sale, aggiungere un uovo, sbatterlo insieme al latte e poi aggiungere il pane a dadini molto piccoli e la farina.

Mescolate fino a che il pane non si è ammorbidito e comunque finche il composto non ha raggiunto una consistenza abbastanza densa per poter formare degli gnocchi.

Ora si possono formare gli gnocchi. (Se avete tempo lasciate riposare il composto un ora in frigorifero , questo vi permetterà di formare gli gnocchi più agevolmente)

Versate gli gnocchi in abbondante acqua bollente. Quando vengono a galla metteteli con un mestolo forato dentro una padella dove avrete precedentemente fatto sciogliere  una noce di burro e qualche foglia di salvia.

Lasciare insaporire per un minuto a fuoco vivace dopodiché spegnere il fuoco.

Mettete gli gnocchi nel piatto e spolverare con abbondante parmigiano reggiano

Finito!

 

Spaghetti con porri, ricotta salata e granella di pistacchi Sodano

dsc_1119

Come primo post di questo nuovo mio blog ho deciso di pubblicare questa ricetta facile, veloce ma di grande effetto!

Ingredienti per 4 persone:

  • 320g di spaghetti
  • 1 porro
  • ricotta salata q.b
  • granella di pistacchi  Sodano q.b (i loro prodotti potete trovarli su www.sodanogroup.it )
  • In una padella capiente versare in filo di olio E.V.O ed il porro tagliato finemente (tenere da parte una piccola quantità per la guarnizione finale)
  • Fare appassire il porro cuocendolo per 10min, aggiungendo acqua se necesssario per non farlo bruciare,
  • nel frattempo cuocere gli spaghetti in acqua salata bollente. Una volta cotti, prima di scolarli versare un mestolo di acqua di cottura nella padella contenente i porri stufati, scolare gli spaghetti, versarli nella padella e fare “tirare” l’acqua di cottura mescolando continuamente.
  • A questo punto mettere gli spaghetti nel piatto, grattugiare abbondante ricotta salata, spolverare con granella di pistacchi e guarnire con qualche rondella di porro
  • Piatto finito!