Focaccia integrale ai pomodorini 

INGREDIENTI

  • 500g DI FARINA INTEGRALE
  • 1 PATATA
  • 18g LIEVITO DI BIRRA
  • 10g DI SALE
  • 15g OLIO EVO
  • 220ml Di Acqua (possibilmente di bottiglia, non molto calcarea)
  • 5g ZUCCHERO
  • 100g PoMODORINI
  • q.b SALE GROSSO
  • q.b ROSMARINO

PROCEDIMENTO

  • Tagliate la patate e cuocetele in acqua bollente per 20 minuti o al vapore in microonde per 10min
  • Mettete su una spianatoia o in un robot da cucina la farina e la patata schiacciata
  • Sciogliete il lievito in una parte dell’acqua, tiepida, insieme allo zucchero
  • Aggiungete alla farina e alla patata, l’olio ed iniziate a versare l’acqua a filo, partendo subito con quella dove avete sciolto il lievito, proseguendo poi con l’altra. Aggiungete acqua finche non si ottiene un composto liscio, non troppo colloso. Nel caso fosse necessario, aggiungete altra acqua all’impasto.
  • Solo alla fine mettete il sale e lasciate impastare per 10min
  • A questo punto mettete la palla che si è formata in un contenitore leggermente unto, coprite con pellicola e lasciate riposare per 3 ore.
  • Nel frattempo lavate i pomodorini, tagliateli a metà e metteteli in un colino con un pizzico di sale a perdere il liquido di vegetazione, mescolando di tanto in tanto.
  • Trascorse le tre ore prendete l’impasto, stendetelo e trasferitelo su una leccarda ricoperta con carta da forno. Sistemate i pomodorini facendo una leggera pressione, cospargete con rosmarino, un filo di olio EVO, qualche granello di sale grosso e poi mettete la leccarda in forno, con solo la luce accesa, a lievitare per un’altra ora.
  • Togliete la.leccarda dal forno, Riscaldate il forno a 200°C, infornate la focaccia e cuocetela per 20 minuti, prolungando la cottura se fosse necessario a farla ben dorare.

Crostata di mele e crema pasticcera senza uova

Ingredienti per la pasta frolla:

  • 300 g di farina 00
  • 125 g di burro freddo
  • 45 g di zucchero 
  • 2 tuorli
  • 1 pizzico di sale
  • buccia grattugiata di limone

Ingredienti per la crema pasticcera 

  • Latte di soia  500ml
  • Zucchero 150g
  • Farina 50g
  • Amido di mais 50g
  • Vaniglia 1 Bacca
  • Curcuma la punta di un cucchiaio 

Per guarnire

  • 3 mele (io ho ustao l varietà Pink Lady)
  • Zucchero di canna
  • Limone q.b.
  • Cannella a piacere

Procedimento:

Prendete la farina,  mettetela in un impastatrice con gancio a foglia o su una spianatoia. Aggiungete la scorza di limone grattugiata ed il burro freddo a pezzetti e lavorate velocemente fino ad ottenere  un composto  sabbioso.   A questo punto aggiungete le uova e lo zucchero e continuate a lavorare il composto finché non è  ben amalgamato.  Ora potete formare una palla,  avvolgerla nella pellicola e lasciarla riposare  per un ora. 

Nel frattempo dedicatevi alla crema. È  stata per me la prima volta in cui mi sono cimentato con una crema senza uova perciò sono andato a scopiazzare una ricetta in rete diminuendo solo lo zucchero perché a mio avviso era troppo. Ecco il procedimento: Versate il latte in un pentolino, aggiungete i semi della bacca di vaniglia ed anche la. Buccia.  Mettete sul fuoco e lasciate  riscaldare fino quasi (ma non)  all’ebollizione. Togliete la buccia della vaniglia,  aggiungete lo zucchero e la curcuma  e fate sciogliere mescolando con una frusta.versate le due farine nel pentolino con il latte, mescolate energicamente con una frusta facendo in modo che non si formino grumi. Continuare la cottura per tre minuti mescolando  continuamente. Qua do la crema è  densa toglietela da fuoco,  versatile in una ciotola,  copritela con pellicola da cucina e lasciatela raffreddare completamente. 

Mentre aspettate che la crema si raffreddi tagliate le mele lasciando la buccia,  tagliatelle a fettine di circa tre millimetri e bagnatele con succo di limone per far si che non diventino nere.

A questo punto potete assemblare la torta:

Stendete con un mattarello  la frolla su di una spianatoia fino ad avere uno spessore di circa cinque millimetri,  quindi trasferitela in uno stampo da ctostata da 24-26 cm precedentemente  imburrato ed infarinato. Bucatela  con i rebbi di una forchetta quindi versate dentro la crema  e pareggiatela con una spatola. A questo punto sistemate le fettine di mela partendo dall’esterno  e muovendo a spirale fino a raggiungere in centro. Bagnatele nuovamente con succo di limone e spolverate con la cannella.  Infornate a 180 gradi statico per 55minuti. 

Rotolo di frittata con prosciutto cotto, fontina e rucola

​Questa ricetta è semplicissima m è molto utile quando non si ha molto tempo per cucinare… È anche “abbastanza” light perché la frittata è cotta al forno e qunidi non ha grassi aggiunti!

INGREDIENTI

  • Uova 6
  • Prosciutto cotto 150g
  • Fontina a fette 150g
  • Rucola 100g
  • Sale 1 pizzico

PROCEDIMENTO
Prendete le uova, rompetele, mettetele in una ciotola e con una frusta mescolate abbasta energicamente fino ad amalgamare i tuorli con gli albumi, Aggiungete il sale e mescolate di nuovo.
In una teglia da forno a bordi alti stendete della carta da forno bagnata e strizzata (abbastanza da poter creare dei bordi) e fatela aderire bene alle pareti della teglia.
Versate le uova e cuocete in forno a 180° per 20-25 minuti.
Togliete la frittata dal forno e fatela raffreddare.
A questo punto su un piano di lavoro stendete una quantità di foglio di alluminio in modo da contenere ampiamente la frittata, io consiglio di stenderne due fogli uno affianco all’altro con una parte ( circa 10cm) in cui si sovrappongono in modo da aumentarne la superficie (questo sarà necessario per sigillare il rotolo).

Appoggiate quindi la frittata sui fogli di alluminio, farcitela con il prosciutto cotto, poi la fontina ed infine la rucola.
Partendo da un lato, prendete i fogli di alluminio e iniziare ad arrotolare la frittata.
Una volta arrotolata, prendete i due “eccessi” di alluminio ai lati ed arrotolateli tipo “caramella”. Stringete bene in modo che il rotolo non perda la sua forma.
Fate riposare in frigo per un ora è il rotolo di frittata è pronto per essere affettato!!!!

Plumcake alle noci 

Questo plumcake è davvero buonissimo e con l’utilizzo della pasta di noci invece che dei soli gherigli, assume un gusto ed un profumo davvero strepitoso!

Come pasta di noci e noci io ho utilizzato quella della marca Sodano, vi invito a provarle entrambi perché sono davvero insuperabili! I loro prodotti potete trovarli su www.sodanogroup.it

INGREDIENTI:

Farina 00 250g

Burro 200g

Zucchero 75g

Latte 220ml

Pasta di noci Sodano 4 ccucchiai

Uova 3

Lievito per dolci 1 bustina

Olio di oliva 30g

Noci Sodano 70g

Sale 1 pizzico

PROCEDIMENTO:

Portate il burro a temperatura ambiente e lavorarlo con le fruste insieme allo zucchero.

Una volta ottenuto un composto ben fermo aggiungete le uova , il sale , la pasta di noci, l’olio ed il latte a filo.

A questo punto aggiungete il lievito ed i fine la farina setacciata.

Quando il composto sarà ben omogeneizzato aggiungete le noci tritate e mescolate con delicatezza.

A questo punto versate il composto in uno stampo per plumcake ed infornate a 200°, statico , per 40min. Prima di estrarre il plumcake dal forno controllare con uno stuzzicadenti che sia cotto anche al centro, in caso contrario prolungare la cottura per altri 5 min.