POLPETTE DI PATATE E MERLUZZO

POLPETTE DI PATATE E MERLUZZO

DSC_0672aPOLPETTE DI PATATE E MERLUZZO

La ricetta delle polpette con patate e merluzzo è molto semplice e molto adatta a far mangiare il pesce  ai bambini, che generalmente non lo gradiscono molto!!!

INGREDIENTI

  • PATATE 500g
  • MERLUZZO 500g
  • PARMIGIANO REGGIANO 40g
  • UOVA 1
  • SALE 1 PIZZICO
  • PANGRATTATO 20g (+ q.b per panare le polpette)
  • olio EVO q.b

PROCEDIMENTO

Prendete le patate, pelatele, tagliatele a cubetti e fatele bollire finché, forandole con una forchetta, non risulteranno morbide.

Nel frattempo cuocete il merluzzo al vapore e dopodiché lasciatelo raffreddare.

Una volta raffreddato, mettetelo in un mixer e frullatelo.

In una ciotola mettete il merluzzo frullato, il parmigiano, le patate scolate e schiacciate con lo schiacciapatate, l’uovo, il pangrattato e il pizzico di sale.

mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo.

Formate ora delle palline e schiacciatele per ottenere un disco. passatele nel pangrattato e disponetele su una teglia ricoperta con carta da forno.

Oliate leggermente con olio EVO la superficie di ogni polpetta ed infornate a 190 gradi per 25 minuti circa, finché comunque le polpette non saranno ben dorate.

Piatto pronto!

INVOLTINI PANATI AL FORNO CON SPECK, PROVOLA AFFUMICATA E SALVIA

INVOLTINI PANATI AL FORNO CON SPECK, PROVOLA AFFUMICATA E SALVIA

Questi involtini sono molto semplici da preparare e piaceranno sicuramente sia a grandi che piccini!!!

 

INGREDIENTI

  • PETTO DI POLLO 12 FETTE
  • SPECK 12 FETTE
  • PROVOLA AFFUMICATA 12 FETTE
  • SALVIA 24 FETTE
  • UOVA 2
  • SALE 2 PIZZICHI
  • FARINA Q.B
  • PANGRATTATO Q.B

PROCEDIMENTO

Prendete i petti di pollo e batteteli con un batticarne fino a farli diventare circa 3-4 mm di spessore.

Sopra ad ogni fetta di pollo sistemate una fetta di speck, due foglie di salvia ed una fetta di provola (piegata a meta in modo che non sbordi)

Fermate i petti con un paio di stuzzicadenti in modo che non si srotolino.

A questo punto sbattete le due uova con il sale, passate ogni involtino prima nella farina, poi nell’uovo sbattuto ed infine nel pangrattato.

Sistemate gli involtini su una teglia ricoperta da carta da forno ed infornate in forno già caldo, a 180 gradi per una ventina di minuti, comunque finchè la panatura non risulti ben dorata

piatto pronto!!

SPAGHETTI CON SEPPIE E PURè AL NERO DI SEPPIA

SPAGHETTI SEPPIE E CREMA DI PATATE AL NERO DI SEPPIA

 

INGREDIENTI

 

Spaghetti 320g

Seppie 400g

Patate 350g

Latte q.b.

Scalogno 1

Timo 3 rametti

Sale q.b.

Olio EVO q.b.

Nero di seppia 20 g

 

PROCEDIMENTO

 

Iniziate mettendo le patate in un pentolino a bollire finché, forandole con uno stecchino, non risultino morbide.

In una padella mettete un filo d’olio, lo scalogno tritato fine e le foglie di 2 rametti timo.

Fate stufare per una decina di minuti aggiungendo un filo d’acqua se vedete che lo scalogno tende a bruciarsi.

Una volta stufato lo scalogno aggiungete le seppie tagliate a rondelle di circa 1cm (precedentemente pulite e private dell’osso interno) e fatele cuocere per un minuto. Spegnete il fuoco e coprite con un coperchio.

A questo punto schiacciate le patate e mettetele in un pentolino; aggiungete il nero di seppia, due pizzichi di sale e iniziate a frullare con un mixer ad immersione aggiungendo latte a filo finché il purè non raggiunge una consistenza tale per cui, quando sollevate il mixer, colando non forma dei “nastri”

A questo punto cuocete gli spaghetti. Un minuto prima di fine cottura rimettete sul fuoco la padella con le seppie e, una volta cotti, versate gli spaghetti senza scolarli troppo e saltateli finché tutto il liquido in padella non sarà stato assorbito.

Prendete ora un piatto: versate sulla base un mestolo di crema di patate, ponetevi sopra un “nido” di spaghetti, aggiungete con un cucchiaio qualche anello di seppia e delle foglie di timo. Siete pronti per servire!

 

 

QUICHE CON PATATE E ZUCCHINE

QUICHE PATATE ZUCCHINE TORTA SALATA

LA QUICHE DI PATATE E ZUCCHINE è UNA RICETTA TANTO SEMPLICE QUANTO GUSTOSA!

INGREDIENTI

 

PER LA BRISée

 

  • Farina 300g
  • Burro 150g
  • Acqua 4 cucchiai
  • Sale 2 pizzichi

 

PER LA FARCITURA

 

  • Zucchine 500g
  • Patate 500g
  • Uova 2
  • Latte 200ml
  • Parmigiano reggiano grattugiato 50g
  • Scalogno 1
  • Olio EVO q.b.
  • Sale 2 pizzichi + q.b
  • Pepe nero q.b.

 

PROCEDIMENTO:

Iniziate preparando la pasta brisée: mettete in un mixer, la farina, il burro FREDDO tagliato a pezzetti, l’acqua ed il sale. Mixate finche non otterrete un composto solido ed omogeneo che coprirete con pellicola e riporrete in frigo.

Mettete le patate a bollire con la buccia per almeno 40 min e comunque finché, forandole con uno stecchino, queste non risultino morbide.

Tagliate le zucchine a rondelle di circa 2-3mm

Mettete a stufare in padella con un filo di olio evo lo scalogno tritato fine, aggiungendo acqua se vedete che tende a bruciare. Quando lo scalogno è stufato aggiungete le zucchine, salatele e cuocetele a fuoco medio per una decina di minuti. (devono diventare un pelo morbide ma senza diventare poltiglia!)

Nel frattempo in una ciotola mettete il latte, il parmigiano e le uova e sbattete grossolanamente per amalgamare gli ingredienti.

Una volta cotte le patate, spellatele e tagliatele a rondelle di circa ½ cm.

Recuperate la brisée dal frigo, stendetela con un mattarello e disponetela in una teglia di 28-30 cm precedentemente imburrata ed infarinata. Fatela aderire bene ai bordi ed iniziate a disporvi all’interno le patate che poi spolvererete con un pizzico di sale e pepe nero.

Mettete ora (disponendole come più vi piace) le zucchine.

Finito di disporre le zucchine versate il composto di uova, parmigiano su tutta la superficie della torta.

Potete ora infornare a 180 gradi, statico, per 35-40 minuti.