TORTE SALATE/ Uncategorized

TORTA SALATA CON PATATE, ASPARAGI, MOZZARELLA E PESTO

TORTA SALATA CON PATATE ASPARAGI MOZZARELLA E PESTO

INGREDIENTI PER LA TORTA SALATA

PER LA BRISé

  • FARINA 00  300g
  • BURRO  150g
  • SALE 2 pizzichi
  • ACQUA Q.B

 

PER IL RIPIENO

  • PATATE 1kg
  • PESTO 150g (io, modestamente, ho usato quello fatto da me 😀  )
  • MOZZARELLA 220g
  • ASPARAGI 300g
  • PANGRATTATO q.b.

PROCEDIMENTO

iniziate preparando la pasta brisè: in una planetaria mettete la farina, il sale ed il burro (che deve essere rigorosamente freddo!). Iniziate a lavorare gli ingredienti fino ad ottenere un composto sabbioso. Ora iniziate a versare l’acqua (anch’essa fredda di frigo) poco alla volta, fino ad ottenere un composto liscio, morbido e non appiccicoso ( la quantità di acqua dipenderà dalla capacità della farina di assorbire acqua). Riponetela ora in frigo per un’ora almeno.

Passate ora agli asparagi, eliminando la parte finale più coriacea e pelando il resto del gambo fino a 3-4cm dalla punta.

Metteteli a lessare nell’apposito cestello per circa 10 minuti.

Scolateli e tagliateli a pezzetti.

Pelate e tagliate le patate a pezzetti, dopodiché lessatele in abbondante acqua finche non risulteranno morbide. Scolatele, fatele intiepidire e poi versatele in una ciotola ampia insieme agli asparagi tagliai. Conditele a questo punto con il pesto e aggiungete poi la mozzarella tagliata a dadini.

Stendete ora su una spianatoia la brisè, formando un disco di circa 38 cm di diametro ( io ho usato una tortiera per quiche di 30cm di diametro) Imburrate e infarinate lo stampo e adagiatevi sopra il disco, facendolo aderire bene ai bordi.

Versate ora il ripieno precedentemente preparato, cospargete la superficie con pangrattato ed infornate a  180° per 40-45 minuti e finché comunque la superficie non avrà iniziato a dorarsi.

 

 

 

 

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 79 altri iscritti

You Might Also Like

No Comments

Rispondi