FOCACCE/ Uncategorized

FOCACCIA CON SPECK, ROSMARINO E SALE MALDON

FOCACCIA CON SPECK, ROSMARINO E SALE MALDON
FOCACCIA SPECK E ROSMARINO

FOCACCIA SPECK, ROSMARINO E SALE MALDON

INGREDIENTI

FARINA 00 500g

LATTE 250ml (io ho usato la Garofalo 260w)

ACQUA110ml

LIEVITO DI BIRRA FRESCO 15g

OLIO EVO 40g

SALE 15g

ZUCCHERO 15g

SPECK 150g

ROSMARINO 2rametti

SALE MALDON ( O IN ALTERNATIVA SALE GROSSO) Q.B.

PROCEDIMENTO

 

Nella ciotola di una planetaria, con lo strumento a foglia, mettete la farina.

Intiepidite il latte, versatevi dentro lo zucchero e, mescolando, scioglietevi dentro il lievito. Una volta che il lievito si è completamente sciolto, aggiungete l’acqua.

Iniziate ad impastare con la planetaria, versate la miscela di latte-lievito-acqua a filo equano l’impasto inizierà a prendere consistenza, sostituite la foglia col gancio e continuate ad impastare.

Una volta che la miscela è stata completamente assorbita aggiungete, sempre a filo, l’olio d’oliva. Infine unite il sale e continuate ad impastare ancora per 10-15 minuti.

Passato questo tempo trasferite l’impasto in una ciotola, coprite con pellicola trasparente e lasciate a lievitare per almeno tre ore di fianco ad una fonte di calore 8non troppo forte) o nel forno con solo la luce accesa.

Passate le tre ore ungete una teglia (io ne ho usata una di 30×40) su tutti i lati, mettetevi dentro l’impasto e iniziate a stenderlo finche non avrà coperto tutta la superficie della teglia. A questo punto aggiungete su tutta la superficie della focaccia  lo speck che avrete precedentemente tagliato a dadini ( nulla vieta di usare quello confezionato già tagliato a dadini o fiammiferi) e premete leggermente coi polpastrelli per “incastonarlo” per bene nell’impasto.

Ora coprite la teglia sempre con pellicola trasparente e lasciatela nuovamente a lievitare per almeno un’ora.

Passato questo tempo prendete la teglia con la focaccia, togliete la pellicola trasparente, versate un filo di olio evo su tutta la superficie, distribuite il rosmarino e qualche fiocco di sale dopodiché infornate a 180° statico per 40 minuti, comunque finché la superficie non sarà bella dorata!

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 74 altri iscritti

You Might Also Like

No Comments

Rispondi