BOCCONCINI DI POLLO ZENZERO E BERGAMOTTO

I bocconcini di pollo allo zenzero e bergamotto sono un secondo veloce, leggero ma molto gustoso. Di solito li preparo con il lime ma stavolta ho voluto sostituirlo col bergamotto che è profumatissimo e dall’aroma inconfondibile!

 

 

bocconcini di pollo zenzero e bergamotto
bocconcini di pollo zenzero e bergamotto

INGREDIENTI

  • 400g DI PETTO DI POLLO INTERO (CIRCA MEZZO PETTO)
  • 1 BERGAMOTTO (SE LA DIMENSIONE è CIRCA QUELLA DI UN’ARANCIA, SE FOSSE PIù PICCOLO ALLORA USATENE 2)
  • 2cm DI RADICE DI ZENZERO
  • 40g DI FARINA
  • q.b. OLIO EVO
  • q.b.SALE

PROCEDIMENTO

Iniziate prendendo il petto di pollo e tagliatelo a cubetti non troppo piccoli (circa 2cm per lato)

Spremete il bergamotto, filtrate il succo e mettetelo da parte.

In una padella capiente mettete un filo di olio evo, grattugiatevi la radice di zenzero, mettetela sul fuoco e fate soffriggere per qualche minuto, senza però che lo zenzero si scurisca.

Nel frattempo infarinate i bocconcini di pollo scuotendoli poi per eliminare l’eccesso di farina.

A questo punto aggiungete i bocconcini in padella, fateli saltare per una decina di minuti finche non saranno ben dorati su titti i lati.

Sfumate ora col succo di bergamotto, sempre a fiamma alta, e lasciate coucere finche il succo non sarà completamente evaporato.

Spegnete ora la fiamma, salate e servite i bocconcini di pollo allo zenzero e bergamotto ben caldi!

 

 

CHEESCAKE AL MANGO (SENZA COTTURA)

Questa cheesecake al mango è la torta che ho proposto per l’iniziativa “CAKE MONDAY” organizzata da Mamma_gy su instagram (il suo blog favoloso è questo BLOG MAMMA_GY ) Avendo vinto il contest che aveva come tema la torta tenerina, ho avuto l’opportunità di proporre io la torta per il secondo “round” ed ho scelto appunto la cheesecake al mango, dolce che io adoro in generale, e, col topping al mango ha anche un tocco di originalità in più!!

Cheesecake al mango senza cottura
Cheesecake al mango senza cottura
INGREDIENTI per la cheesecake al mango

PER LA BASE

  • 180g di biscotti tipo digestive
  • 80g di burro

PER LA CREMA

  • 350g di robiola
  • 90g di zucchero
  • 350ml di panna da montare + due cucchiai per sciogliere la colla di pesce
  • I semi di una bacca di vaniglia
  • 8g di colla di pesce

PER IL TOPPING AL MANGO

  • 1 mango
  • Succo di 1/2 limone
  • 4g di colla di pesce
  • 2 cucchiai di acqua + q.b. se il mango non si frulla bene
  • Q.b. zucchero (opzionale)
  • Qualche fogliolina di menta fresca per decorare (opzionale)
PROCEDIMENTO

Iniziate preparando la base:
Tritate i biscotti nel mixer, fondete il burro e mescolateli assieme.
Foderate con carta da forno uno stampo con cerniera da 18 cm ( mi raccomando foderate anche il bordo, sarà più agevole estrarre la torta dalla tortiera) Versate dentro il composto di biscotti e burro e create la base livellando la superficie, potete aiutarvi con un cucchiaio, un bicchiere o un batticarne.
Una volta finito, riponete la tortiera in frigo per almeno mezz’ora.
Nel frattempo preparate la crema: con le fruste montate la robiola con lo zucchero, aggiungete poi i semi che avrete prelevato dalla bacca di vaniglia sempre utilizzando le fruste. A parte montate la panna a neve ben ferma. Sciogliete ora la colla di pesce in due cucchiai di panna bollente e aggiungetela al composto di robiola e zucchero. A questo punto incorporate la panna mescolando manualmente in maniera delicata in modo che il composto non si smonti. Versate il composto così ottenuto nella tortiera e livellate la superficie con un cucchiaio. Riponete di nuovo la tortiera in frigo per almeno due ore, in modo che la crema diventi solida.

Trascorse le due ore prendete il mango, prelevate la polpa e mettetela in un mixer insieme al succo di mezzo limone e frullatelo fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea. Nel caso in cui il composto fosse troppo sodo e non si frullasse bene aggiungete un po’ d’acqua.( Poca alla volta!!) Sciogliete ora la colla di pesce in due cucchiai di acqua bollente e incorporatela alla purea di mango. Assaggiate e, nel caso in cui fosse troppo aspra per i vostri gusti, aggiustate il sapore a vostro piacimento con uno o due cucchiaini di zucchero. Versate la purea sopra la crema e riponete nuovamente in frigo per circa 6 ore, anche se l’ideale sarebbe tutta la notte. Decorate infine con qualche foglia di menta fresca. La vostra cheesecake al mango è pronta!!!!

CIAMBELLA MELE LIMONE E AMARETTI

La ciambella mele limone e amaretti è un dolce, facile veloce da preparare, profumatissimo e buonissimo! Provatelo e ve ne innamorerete sicuramente..

Ciambella mele limone e amaretti
Ciambella mele limone e amaretti

INGREDIENTI

  • FARINA 00  280g
  • AMIDO DI MAIS 70g
  • UOVA 2
  • MELE 2
  • LIMONI 2
  • ZUCCHERO MUSCOVADO 200g + 15g (POTETE USARE ANCHE ZUCCHERO NORMALE, NON CI NON PROBLEMI)
  • LATTE 125ml
  • OLIO DI SEMI 125ml
  • LIEVITO PER DOLCI 1 BUSTINA
  • AMARETTI 6
  • SALE 1 PIZZICO

PROCEDIMENTO

Iniziate prendendo le mele: sbucciatele, tagliatele a pezzetti e frullatele MOLTO VELOCEMENTE insieme al succo dei due limoni spremuti, gli amaretti già schiacciati con le mani ed i 15g di zucchero muscovado.

Con la planetaria o le fruste  montate a neve zucchero e uova. Quando il composto è bello spumoso aggiungete a filo latte e olio.

A questo punto incorporate il composto di mele frullate, una volta che il composto è omogeneo aggiungete la farina,l’amido e il lievito precedentemente setacciati ed il sale.

Imburrate ed infarinate uno stampo per ciambella da 26cm, versatevi il composto ed informate a 180°, statico per 40-45 minuti (fate sempre la prova stecchino prima di terminare la cottura!!!)

Lasciate raffreddare completamente e cospargete con zucchero a velo…ciambella pronta!!