PRIMI

RISOTTO AI FUNGHI PORCINI

Il risotto ai funghi porcini è un primo piatto classico che più classico non si può ma cosi buono che non potevo non mettere la ricetta sul blog! in questo caso ho usato i porcini secchi che ci permettono di preparare questo piatto anche quando non è stagione di porcini!

Vi ricordo che potete seguire tutti i piatti che preparo qui, nel mio profilo instagram @_cooking_maniac_

RISOTTO AI FUNGHI PORCINI

RISOTTO AI FUNGHI PORCINI

INGREDIENTI

  • 320g DI RISO CARNAROLI
  • 30g DI FUNGHI PORCINI SECCHI
  • 50g DI PARMIGIANO REGGIANO GRATTUGIATO
  • 1lt DI BRODO VEGETALE
  • 100ml DI VINO BIANCO SECCO
  • 1/2 CIPOLLA BIANCA
  • q.b. DI OLIO EVO
  • q.b. DI SALE

PROCEDIMENTO

Iniziate preparando il brodo vegetale (io l’ho preparato usando semplicemente sedano,carota e cipolla, ma nulla vi vieta di usare brodo già pronto, vi sconsiglio però, se potete, di usare il dado…)

Mettete ora in ammollo i porcini secchi in acqua tiepida (non bollente) circa mezz’ora prima di iniziare a cucinare il risotto.

Trascorsa la mezzora scolateli e avete due possibilità: buttare via l’acqua o filtrarla e utilizzarla per cuocere il risotto per avere un sapore di funghi ancor più deciso, a voi la scelta.

Tagliate la cipolla molto finemente, In una casseruola mettete un filo di olio evo e la cipolla tagliata e fatela stufare per una decina di minuti, aiutandovi con un qualche cucchiaio di acqua calda nel caso in cui tendesse a scurire.

Quando la cipolla è stufata, aggiungete il riso, fatelo tostare per un paio di minuti, dopodiché sfumate con il vino. Una volta che il vino è evaporato completamente aggiungete i funghi, un paio di mestoli di brodo bollente ed iniziate la cottura. Procedete aggiungendo un mestolo alla volta quando vedete che il riso sta per assorbire tutto il mestolo precedente.

Una volta che il riso è cotto spegnete il fuoco, aggiungete il parmigiano, mescolate, coprite con un coperchio e lasciate riposare per cinque minuti.

IL vostro risotto ai funghi porcini è pronto!

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 78 altri iscritti

You Might Also Like

No Comments

Rispondi