FOCACCIA INTEGRALE CON CIPOLLA DI TROPEA, GORGONZOLA E NOCI

In questa focaccia integrale si racchiudono tre ingredienti che amo moltoissimo: la cipolla di Tropea, il gorgonzola e le noci.

è buonissima, morbidissima e rimane morbida anche nei gioni successivi (anche se a casa mia difficilmente arriva viva al giorno dopo!!!!)

focaccia integrale cipolla di tropea gorgonzola e noci
focaccia integrale cipolla di tropea gorgonzola e noci

INGREDIENTI PER LA BASE

  • 600g DI FARINA INTEGRALE
  • 20g DI LIEVITO DI BIRRA
  • 4 CUCCHIAI DI OLIO EXTRA VERGINE D’OLIVA
  • 400ml DI ACQUA
  • 2 PIZZICHI DI SALE
  • 1 PIZZICO DI ZUCCHERO

INGREDIENTI PER IL CONDIMENTO

  • 150g DI GORGONZOLA
  • 3 CIPOLLE DI TROPEA
  • 20-25 NOCI
  • Q.B. OLIO EXTRA VERGINE D’OLIVA
  • 5 FOGLIE DI SALVIA
  • 2 RAMETTI DI TIMO
  • 1 RAMETTO DI ROSMARINO

PROCEDIMENTO

Iniziate impastando la focaccia: in una planetaria mettete la farina. Nell’acqua tiepida sciogliete il lievtio di birra, lo zucchero e aggiungetela poco alla volta alla farina.

Quando l’impasto sarà omogeneo aggiungete l’olio evo ed infine il sale.

Una volta che tutto l’olio sarà stato ” assorbito” prendete l’impasto, mettetlo in una ciotola capiente, copritelo con pellicola trasparente e mettetelo a lievitare per 3 ore nel forno spento con solo la luce accesa.

Nel frattempo preparate il condimento: Tritate finemente la salvia, il rosmarino ed il timo, affettate finemente le due cipolle di tropea e mettetele a stufare in una padella con un filo di olio evo. Quando la cipolla sarà morbida aggiungete il trito di erbe aromatiche e lasciate coucere ancora per un paio di minuti dopodichè spegnete il fuoco.

Passate le 3 ore prendete l’impasto, stendetelo in una teglia  su carta da forno leggermete unta o ungete diretta mente la teglia e stendetela su di essa.

Dopo aver steso l’impasto, spennellatelo con un po di olio evo, coprite la teglia con pellicola trasparente e rimettetela in forno spento con luce accesa per altre due ore.

Trascorse le due ore recuperate la teglia, togliete la pellicola, ed iniziate a distribuire il condimento: prima la cipolla, poi le noci precedentemente tritate grossolanamente.

Infornate nella parte bassa del forno a 220° per 25 minuti stando attenti che la il condimento non si bruci.

Togliete quindi la teglia dal forno, distribuite il gorgonzola tagliato a dadini e infornate di nuovo, questa volta con la funzione grill e nella parte alta del forno, per circa 5 minuti o comunque finchè il formaggio non sarà fuso.

 

 

 

FOCACCIA CON SPECK, ROSMARINO E SALE MALDON

FOCACCIA CON SPECK, ROSMARINO E SALE MALDON
FOCACCIA SPECK E ROSMARINO
FOCACCIA SPECK, ROSMARINO E SALE MALDON

INGREDIENTI

FARINA 00 500g

LATTE 250ml (io ho usato la Garofalo 260w)

ACQUA110ml

LIEVITO DI BIRRA FRESCO 15g

OLIO EVO 40g

SALE 15g

ZUCCHERO 15g

SPECK 150g

ROSMARINO 2rametti

SALE MALDON ( O IN ALTERNATIVA SALE GROSSO) Q.B.

PROCEDIMENTO

 

Nella ciotola di una planetaria, con lo strumento a foglia, mettete la farina.

Intiepidite il latte, versatevi dentro lo zucchero e, mescolando, scioglietevi dentro il lievito. Una volta che il lievito si è completamente sciolto, aggiungete l’acqua.

Iniziate ad impastare con la planetaria, versate la miscela di latte-lievito-acqua a filo equano l’impasto inizierà a prendere consistenza, sostituite la foglia col gancio e continuate ad impastare.

Una volta che la miscela è stata completamente assorbita aggiungete, sempre a filo, l’olio d’oliva. Infine unite il sale e continuate ad impastare ancora per 10-15 minuti.

Passato questo tempo trasferite l’impasto in una ciotola, coprite con pellicola trasparente e lasciate a lievitare per almeno tre ore di fianco ad una fonte di calore 8non troppo forte) o nel forno con solo la luce accesa.

Passate le tre ore ungete una teglia (io ne ho usata una di 30×40) su tutti i lati, mettetevi dentro l’impasto e iniziate a stenderlo finche non avrà coperto tutta la superficie della teglia. A questo punto aggiungete su tutta la superficie della focaccia  lo speck che avrete precedentemente tagliato a dadini ( nulla vieta di usare quello confezionato già tagliato a dadini o fiammiferi) e premete leggermente coi polpastrelli per “incastonarlo” per bene nell’impasto.

Ora coprite la teglia sempre con pellicola trasparente e lasciatela nuovamente a lievitare per almeno un’ora.

Passato questo tempo prendete la teglia con la focaccia, togliete la pellicola trasparente, versate un filo di olio evo su tutta la superficie, distribuite il rosmarino e qualche fiocco di sale dopodiché infornate a 180° statico per 40 minuti, comunque finché la superficie non sarà bella dorata!

Focaccia integrale ai pomodorini 

INGREDIENTI

  • 500g DI FARINA INTEGRALE
  • 1 PATATA
  • 18g LIEVITO DI BIRRA
  • 10g DI SALE
  • 15g OLIO EVO
  • 220ml Di Acqua (possibilmente di bottiglia, non molto calcarea)
  • 5g ZUCCHERO
  • 100g PoMODORINI
  • q.b SALE GROSSO
  • q.b ROSMARINO

PROCEDIMENTO

  • Tagliate la patate e cuocetele in acqua bollente per 20 minuti o al vapore in microonde per 10min
  • Mettete su una spianatoia o in un robot da cucina la farina e la patata schiacciata
  • Sciogliete il lievito in una parte dell’acqua, tiepida, insieme allo zucchero
  • Aggiungete alla farina e alla patata, l’olio ed iniziate a versare l’acqua a filo, partendo subito con quella dove avete sciolto il lievito, proseguendo poi con l’altra. Aggiungete acqua finche non si ottiene un composto liscio, non troppo colloso. Nel caso fosse necessario, aggiungete altra acqua all’impasto.
  • Solo alla fine mettete il sale e lasciate impastare per 10min
  • A questo punto mettete la palla che si è formata in un contenitore leggermente unto, coprite con pellicola e lasciate riposare per 3 ore.
  • Nel frattempo lavate i pomodorini, tagliateli a metà e metteteli in un colino con un pizzico di sale a perdere il liquido di vegetazione, mescolando di tanto in tanto.
  • Trascorse le tre ore prendete l’impasto, stendetelo e trasferitelo su una leccarda ricoperta con carta da forno. Sistemate i pomodorini facendo una leggera pressione, cospargete con rosmarino, un filo di olio EVO, qualche granello di sale grosso e poi mettete la leccarda in forno, con solo la luce accesa, a lievitare per un’altra ora.
  • Togliete la.leccarda dal forno, Riscaldate il forno a 200°C, infornate la focaccia e cuocetela per 20 minuti, prolungando la cottura se fosse necessario a farla ben dorare.