MUFFIN AL BERGAMOTTO

Questa ricetta dei muffin al bergamotto è nata dalla voglia di sperimenttare per la prima volta l’uso del bergamotto, il suo sapore mi ha subito colpito e ne sono diventato dipendente!!

MUFFIN AL BERGAMOTTO
MUFFIN AL BERGAMOTTO

INGREDIENTI PER 16 MUFFIN:

  • 2 Uova
  • 120 gr di Zucchero
  • 100 ml di Olio di semi di Girasole
  • 75 ml di Latte intero
  • 125 ml di Succo di Bergamotto
  • Scorza grattugiata di 1 Bergamotto
  • 160 gr di Farina 00
  • 1 bustina di Lievito per dolci

PROCEDIMENTO

Iniziate setacciando la farina ed il lievito, una volta setacciati insieme, mettetli da parte.

Grattugiate la buccia di un bergamoto (mi raccomando assicuratevi che la buccia di quelli che avete comprato sia edibile!) e spremete altri bergamotti fino ad ottenere la quantità di succo necessaria.

Ora, con le fruste o in una planetaria, montate le uova e lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.

Quando le uova e lo zucchero avranno raggiunto la consistenza desiderata  incorporate l’olio, il latte, il succo di bergamotto e la buccia grattugiata.

Quando il composto sarà omogeneo montate ora il gancio a foglia se state usando una planetaria, o con una spatola se state lavorando il tutto in una ciotola e iniziate ad aggiungere, poco alla volta, la farina ed il lievito setacciati.

Mescolate per bene e quando il composto sarà nuovamente omogeneo e senza grumi potete imburrare uno stampo per muffin e versarvi dentro il composto per 3/4 del volume.

Cuocete in forno statio a 180° per 20 minuti.

Sfornate, lasciate raffreddare, decorate con zucchero a velo e altra scorza di bergamotto grattugiata ed i vostri muffin saranno pronti!

 

SFORMATO DI PATATE CON PANCETTA E ZUCCHINE IN PADELLA

SFORMATO DI PATATE CON PANCETTA E ZUCCHINE

LO SFORMATO DI PATATE CON PANCETTA E ZUCCHINE è UNA RICETTA SEMPLICE MA MOLTO GOLOSA, VI BASTERANNO POCHI INGREDIENTI PER OTTENERE UN PIATTO DAVVERO GUSTOSO!!

sformato di patate zucchine e pancetta
sformato di patate zucchine e pancetta

 

ingredienti

1 Kg DI PATATE

2 UOVA

100g DI PARMIGIANO REGGIANO

150g DI PANCETTA AFFUMICATA

3 ZUCCHINE MEDIE

1 SCALOGNO

q.b. DI OLIO EXTRAVERGINE D’OLIVA

q.b. DI SALE

 

PROCEDIMENTO

InIziate mettendo le patate intere a lessare in abbondante acqua bollente, saranno pronte dopo circa 40min, foratele con uno stecchino: se risulteranno morbida avrete allora la conferma che sono cotte.

Nel frattempo grattugiate il parmigiano, tagliate a cubetti la pancetta riducete a brunoise uno scalogno e tagliate a rondelle sottili le zucchine.

In una padella capiente versate un filo di olio evo e lo scalogno. Accendete il fuoco e fatelo stufare per una decina di minuti. Se tendesse a bruciarsi aggiungete due-tre cucchiai di acqua. Una volta stufato lo scalogno aggiungete la pancetta e fatela rosolare. Unite poi le zucchine a rondelle, mettete un pizzico di sale e fatele cuocere una decina di minuti, comunque finché non diventeranno morbide.

Quando le patate sono cotte scolatele, togliete la pelle facendo attenzione a non bruciarvi e schiacciatele con uno schiacciapatate. Mettete il composto ottenuto in una ciotola, unite le uova il parmigiano, due-tre pizzichi di sale e mescolate bene finché tutti gli ingredienti non si saranno amalgamati.

Ungete ora una padella, versatevi dentro metà delle patate e distribuitele bene sul fondo. Create ora uno strato con il composto di pancetta e zucchine livellandolo con un cucchiaio, rimanendo distanti circa 1cm dal bordo. A questo punto potete aggiungere le patate restanti e distribuirle delicatamente in modo da coprire tutta la superficie.

Mettete la padella sul fornello a fuoco basso, cuocete 15minuti per ogni lato ed il vostro sformato è pronto!

 

CREMA DI ZUCCA, ZENZERO E AMARETTI

Questa ricetta nasce dal mio, diciamo, poco amore nei confronti della zucca…L’aggiunta di zenzero e amaretti da quello spunto al gusto che a mio parere rende la zucca piacevole anche a chi non la ama particolarmente

CREMA DI ZUCCA ZENZERO E AMARETTI
CREMA DI ZUCCA ZENZERO E AMARETTI

 

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

  • 500G (NETTI) DI ZUCCA
  • 50G DI ZENZERO
  • 10 AMARETTI
  • 5-6 FOGLIE DI SALVIA
  • Q.B. DI BRODO VEGETALE
  • Q.B. DIOLIO D’OLIVA
  • Q.B. DI SALE

PROCEDIMENTO

Iniziate preparando il brodo vegetale nella maniera che preferite.

Pulite ora la zucca e tagliatela a a cubetti.

Grattugiate lo zenzero e mettetelo, insieme alla salvia, a soffriggere in padella con un filo di olio evo.

Dopo alcuni minuti togliete le foglie di salvia e aggiungete la zucca. Fatela rosolare per un minuto dopodiché aggiungete brodo vegetale fino a coprire tutta la zucca. Tritate due amaretti e metteteli nella pentola.

Abbassate il fuoco, mettete il coperchio e fate bollire per 20-25 minuti.

Passato il tempo necessario, con un frullatore ad immersione, riducete tutto ad una purea.

Mettete la crema nei piatti,  spolverate con due amaretti per piatto precedentemente tritati e la crema e pronta per essere servita, così com’è, con dei crostini o con qualsiasi altra cosa preferiate!

 

 

CREMA DI BROCCOLI,PORRI E ZENZERO

Questa crema di broccoli porri e zenzero, dal sapore decisamente autunnale non vi deluderà…provatela e sappiatemi dire!!

CREMA DI BROCCOLI PORRI E ZENZERO

 

INGREDIENTI PER LA CREMA DI BROCCOLI PORRI E ZENZERO (4 PERSONE)

  • 2 BROCCOLI GRANDI
  • 1 PORRO MEDIO
  • 50g DI ZENZERO GRATTUGIATO
  • q.. BRODO VEGETALE
  • Q.B. SALE
  • 5 FOGLIE DI SALVIA

PROCEDIMENTO

Iniziate lavando i broccoli e dividendoli a cimette.

Tagliate a rondelle fini il porro e grattugiate la radice di zenzero.

In una pentola abbastanza capiente da contenere poi anche i broccoli, mettete un filo d’olio evo e fate appassire il porro assieme allo zenzero e alla salvia.

Una volta che il porro è stufato eliminate le foglie di salvia, aggiungete i broccoli, fate saltare per qualche minuto dopodiché aggiungete cinque-sei mestoli di brodo vegetale caldo.

Coprite ora con un coperchio, abbassate la fiamma e fate cuocere per 15-20 minuti.

A questo punto spegnete il fuoco, aprite il coperchio e frullate il tutto con un frullatore ad immersione, aggiungendo mano a mano altro brodo se il liquido fosse troppo poco per ottenere una crema.

Una volta frullato il tutto potete servire la crema con crostini o con qualsiasi altra cosa preferiate!

TORTA PAN DI STELLE, MASCARPONE E CIOCCOLATO BIANCO

torta pan di stelle mascarpone panna cioccolato bianco

INGREDIENTI PER LA TORTA PAN DI STELLE:

Pan di stelle q.b. (dipende dalla dimensione della vostra tortiera)

Zucchero 50g

Acqua 300g

Caffè 2 tazzine

Mascarpone 500g

Panna da montare 500ml

Cioccolato bianco 100g

Nutella q.b

 

Scaglie di cioccolato bianco e fondente q.b. (opzionale)

 

In ciotola mettete l’acqua, il caffè e lo zucchero.

Foderate con carta da forno una tortiera con cerniera di 24cm e disponetevi a spirale i biscotti velocemente passati nella miscela acqua, caffè e zucchero.

Con una spatola distribuite la Nutella sullo strato di biscotti (magari facendola leggermente ammorbidire a bagnomaria per facilitare l’operazione)

Montate la panna con le fruste e mettetela da parte.

Sciogliete il cioccolato bianco a bagnomaria, nel frattempo lavorate in un ampia ciotola il mascarpone, aggiungete poi la panna ed  il cioccolato bianco fuso. Mescolate fino ad amalgamare tutti gli ingredienti.

versate metà del composto nella tortiera e livellate.

Formate or un nuovo strato di pan di stelle inzuppati, sempre disposti a spirale.

Completate versando la restante parte di composto panna-mascarpone-cioccolato bianco e livellate di nuovo.

Riponete la torta in frigo per un paio d’ore, dopodichè cospargetela con scaglie di cioccolato bianco e fondente e la vostra torta è pronta!

 

SPAGHETTI CON CREMA DI RADICCHIO E RICOTTA DI CAPRA, PINOLI TOSTATI E TIMO

spaghetti con crema di radicchio e ricotta di capra pinoli tostati e timo

INGREDIENTI PER GLI SPAGHETTI CON CREMA DI RADICCHIO, RICOTTA DI CAPRA, PINOLI TOSTATI E TIMO

 

Oggi vi propongo gli ” SPAGHETTI CON CREMA DI RADICCHIO E RICOTTA DI CAPRA, PINOLI TOSTATI E TIMO ” un piatto abbastanza veloce e erfetto per chi, come me, adora il radicchio!!

INGREDIENTI

  • RADICCHIO 300g
  • RICOTTA DI CAPRA 175g
  • PARMIGIANO REGGIANO 30g
  • PINOLI 25g
  • SPAGHETTI 320CIPOLLA BIANCA 1/2
  • OLIO EVO Q.B.
  • SALE Q.B.
  • TIMO 2 RAMETTI

PROCEDIMENTO

Iniziate mettendo in padella un filo d’olio con la cipolla tagliata fine e fate stufare a fuoco bassissimo, aiutandovi con un po’ d’acqua se doveste vedere che tende a bruciarsi

Quando la cipolla sarà aggiungete il radicchio, salate e fate stufare anch’esso a fuoco basso.
Una volta che il radicchio è pronto, prendete un mixer e mettetevi dentro i parmigiano reggiano precedentemente grattugiato, la ricotta,il radicchio cotto ed iniziate a frullare finché non otterrete un composto omogeneo, aiutandovi con un filo d’olio evo nel casoin cui il composto risultasse troppo denso.

Tostate i pinoli in padella facendo attenzione a non farli bruciare , dopodichè sminuzzateli con un coltello.
Cuocete ora gli spaghetti in una pentola con abbondante acqua bollente salata.

Una volta cotti, scolateli e versateli in una ciotola capiente dove prima avrete versato il condimento.
Mescolate per bene aggiungendo i pinoli tritati e qualche foglia di timo.

Piatto pronto!

SPAGHETTI CON CREMA DI RADICCHIO RICOTTA DI CAPRA PINOLI TOSTATI E TIMO

POLPETTE DI PATATE E MERLUZZO

POLPETTE DI PATATE E MERLUZZO

DSC_0672aPOLPETTE DI PATATE E MERLUZZO

La ricetta delle polpette con patate e merluzzo è molto semplice e molto adatta a far mangiare il pesce  ai bambini, che generalmente non lo gradiscono molto!!!

INGREDIENTI

  • PATATE 500g
  • MERLUZZO 500g
  • PARMIGIANO REGGIANO 40g
  • UOVA 1
  • SALE 1 PIZZICO
  • PANGRATTATO 20g (+ q.b per panare le polpette)
  • olio EVO q.b

PROCEDIMENTO

Prendete le patate, pelatele, tagliatele a cubetti e fatele bollire finché, forandole con una forchetta, non risulteranno morbide.

Nel frattempo cuocete il merluzzo al vapore e dopodiché lasciatelo raffreddare.

Una volta raffreddato, mettetelo in un mixer e frullatelo.

In una ciotola mettete il merluzzo frullato, il parmigiano, le patate scolate e schiacciate con lo schiacciapatate, l’uovo, il pangrattato e il pizzico di sale.

mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo.

Formate ora delle palline e schiacciatele per ottenere un disco. passatele nel pangrattato e disponetele su una teglia ricoperta con carta da forno.

Oliate leggermente con olio EVO la superficie di ogni polpetta ed infornate a 190 gradi per 25 minuti circa, finché comunque le polpette non saranno ben dorate.

Piatto pronto!

INVOLTINI PANATI AL FORNO CON SPECK, PROVOLA AFFUMICATA E SALVIA

INVOLTINI PANATI AL FORNO CON SPECK, PROVOLA AFFUMICATA E SALVIA

Questi involtini sono molto semplici da preparare e piaceranno sicuramente sia a grandi che piccini!!!

 

INGREDIENTI

  • PETTO DI POLLO 12 FETTE
  • SPECK 12 FETTE
  • PROVOLA AFFUMICATA 12 FETTE
  • SALVIA 24 FETTE
  • UOVA 2
  • SALE 2 PIZZICHI
  • FARINA Q.B
  • PANGRATTATO Q.B

PROCEDIMENTO

Prendete i petti di pollo e batteteli con un batticarne fino a farli diventare circa 3-4 mm di spessore.

Sopra ad ogni fetta di pollo sistemate una fetta di speck, due foglie di salvia ed una fetta di provola (piegata a meta in modo che non sbordi)

Fermate i petti con un paio di stuzzicadenti in modo che non si srotolino.

A questo punto sbattete le due uova con il sale, passate ogni involtino prima nella farina, poi nell’uovo sbattuto ed infine nel pangrattato.

Sistemate gli involtini su una teglia ricoperta da carta da forno ed infornate in forno già caldo, a 180 gradi per una ventina di minuti, comunque finchè la panatura non risulti ben dorata

piatto pronto!!

QUICHE CON PATATE E ZUCCHINE

QUICHE PATATE ZUCCHINE TORTA SALATA

LA QUICHE DI PATATE E ZUCCHINE è UNA RICETTA TANTO SEMPLICE QUANTO GUSTOSA!

INGREDIENTI

 

PER LA BRISée

 

  • Farina 300g
  • Burro 150g
  • Acqua 4 cucchiai
  • Sale 2 pizzichi

 

PER LA FARCITURA

 

  • Zucchine 500g
  • Patate 500g
  • Uova 2
  • Latte 200ml
  • Parmigiano reggiano grattugiato 50g
  • Scalogno 1
  • Olio EVO q.b.
  • Sale 2 pizzichi + q.b
  • Pepe nero q.b.

 

PROCEDIMENTO:

Iniziate preparando la pasta brisée: mettete in un mixer, la farina, il burro FREDDO tagliato a pezzetti, l’acqua ed il sale. Mixate finche non otterrete un composto solido ed omogeneo che coprirete con pellicola e riporrete in frigo.

Mettete le patate a bollire con la buccia per almeno 40 min e comunque finché, forandole con uno stecchino, queste non risultino morbide.

Tagliate le zucchine a rondelle di circa 2-3mm

Mettete a stufare in padella con un filo di olio evo lo scalogno tritato fine, aggiungendo acqua se vedete che tende a bruciare. Quando lo scalogno è stufato aggiungete le zucchine, salatele e cuocetele a fuoco medio per una decina di minuti. (devono diventare un pelo morbide ma senza diventare poltiglia!)

Nel frattempo in una ciotola mettete il latte, il parmigiano e le uova e sbattete grossolanamente per amalgamare gli ingredienti.

Una volta cotte le patate, spellatele e tagliatele a rondelle di circa ½ cm.

Recuperate la brisée dal frigo, stendetela con un mattarello e disponetela in una teglia di 28-30 cm precedentemente imburrata ed infarinata. Fatela aderire bene ai bordi ed iniziate a disporvi all’interno le patate che poi spolvererete con un pizzico di sale e pepe nero.

Mettete ora (disponendole come più vi piace) le zucchine.

Finito di disporre le zucchine versate il composto di uova, parmigiano su tutta la superficie della torta.

Potete ora infornare a 180 gradi, statico, per 35-40 minuti.

 

CROSTATA CON CREMA AL LIME E RABARBARO

DSC_0530aAAb

INGREDIENTI

 

PER LA FROLLA

 

  • 300g di Farina 00
  • 45g di Zucchero a velo
  • 150g di Burro
  • 2 pizzichi di Sale
  • 2 Uova
  • la scorza grattugiata di 1 Limone

 

PER LA CREMA

 

  • 4 Tuorli
  • 500ml di Latte
  • 150g di Zucchero
  • 35g di Amido di mais
  • la scorza di 1 Lime

 

PER LO STRATO FINALE

 

  • 750g di Rabarbaro
  • 100g di Zucchero
  • 200g di Acqua

 

PROCEDIMENTO

Per prima cosa preparate la frolla:

in una planetaria radunate la farina setacciata, lo zucchero, due pizzichi di sale, la buccia del limone grattugiata e il burro tagliato a pezzettini e ammorbidito.

Cominciate ad impastare, dopodiché aggiungete le uova e continuate ad impastare finché non ottenete un composto liscio ed omogeneo.

Riponetelo a questo punto in frigo per almeno un’ora.

 

Passate ora a preparare la crema: Mettete sul fuoco una casseruola con il latte e la scorza di lime. Nel frattempo in una ciotola montate i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso. Aggiungete l’amido di mais setacciato quindi incorporate a filo il latte filtrato.

Rimettete il composto sul fuoco vivo, mescolando costantemente finché non si addensa.

Trasferite in una ciotola bassa e larga, coprite con pellicola a contatto e lasciate raffreddare.

 

In una padella abbastanza larga mettete l’acqua e lo zucchero, portate ad ebollizione poi disponete il rabarbaro e lasciatelo cuocere un minuto per lato. A questo punto toglietelo dalla padella, fate scolare il liquido in eccesso e fatelo raffreddare.

 

Riprendete la pasta frolla, stendetela con un mattarello fino ad uno spessore di circa ½ cm dopodiché trasferitela in uno stampo da crostata da 24cm precedentemente imburrato ed infarinato.

 

Distribuite all’interno del guscio di frolla la crema pasticcera con una sac-a-poche e distribuitevi sopra il rabarbaro. Potete distribuirlo nella maniera che preferite, creando la decorazione che più vi piace. Cuocete a 180° statico per 35min circa e la vostra crostata è pronta!