PASTA AL FORNO CON BROCCOLI, RICOTTA E SPECK

 

Pasta al forno con broccoli, ricotta Granarolo e speck: Ecco una di quelle ricette fondamentali quando, se si ha la fissazione come me di  usare formati di pasta sempre diversi, ci si ritrova la dispensa con centoquattordicimila pacchetti di pasta aperti!

 

Pasta al forno con broccoli ricotta e speck
Pasta al forno con broccoli ricotta e speck

 

INGREDIENTI

  • 320g DI PASTA CORTA (QUELLA CHE VOLETE)
  • 1kg DI BROCCOLI
  • 250g DI RICOTTA GRANAROLO
  • 2 MOZZARELLE
  • 200g di SPECK
  • 1 SPICCHIO DI AGLIO
  • 70g DI PARMIGIANO REGGIANO
  • 1 PEPERONCINO PICCANTE FRESCO
  • Q.B. SALE
  • Q.B. OLIO EVO

PROCEDIMENTO

Iniziate pulendo i broccoli, a tagliando le infiorescenze in piccole parti. Prendete una pentola, riempitela di acqua, portatela a bollore e cuocetevi i broccoli salando leggermente. Nel frattempo in una padella versate un filo d’olio e lasciate imbiondire gli spicchi d’aglio tagliati a metà insieme al peperoncino tagliato a piccoli pezzetti, facendo MOLTA attenzione che non si brucino. Quando i broccoli saranno pronti, scolateli e fateli saltare in padella per alcuni minuti. Una volta saltati, spegnete il fuoco e mettete da parte.

Mettete sul fuoco un’altra pentola con abbondante acqua; quando bolle salatela e cuocete la pasta; Qand’è cotta scolatela (tenendo da parte un po’ d’acqua di cottura che vi servirà dopo per la ricotta) e raffreddatela sotto acqua corrente fredda. A questo punto mettete anch’essa da parte.

Tagliate la mozzarella a dadini, lo speck a listarelle e grattugiate il parmigiano.. Ora prendete la ricotta, aggiungete un filo di acqua di cottura della pasta e mescolate con una frusta aggiungendo altra acqua fino a che non otterrete una crema fluida ma non troppo liquida.

A questo punto unite in una ciotola tutti gli ingredienti (pasta, broccoli, ricotta, speck e mozzarella e 50 dei 70g di parmigiano.

Prendete ora una pirofila da forno, ungete leggermente il fondo, versatevi dentro il “composto” e cospargetelo con il rimanente parmigiano.

Cuocete in forno statico a 180° per una ventina di minuti e la vostra pasta al forno con broccoli ricotta e speck è pronta!

 

CIAVATTONI “LUCIANA MOSCONI” CON BROCCOLI,SPECK E PECORINO ROMANO

Oggi vi propongo questa ricetta sfiziosa di pasta  “LUCIANA MOSCONI” con l’abbinamento speck – broccoli che io adoro!!

INGREDIENTI

Ciavattoni “LUCIANA MOSCONI” 320g

Speck 150g

Broccoli 300g

Pecorino romano 30g + q.b. per spolverare

Scalogno 1

Olio EVO q.b.

Sale q.b

PROCEDIMENTO

Per preparare la pasta iniziate tritando lo scalogno molto fine e mettetelo ad appassire in padella con un filo di olio EVO, aiutandovi con un po’ d’acqua se vedete che sta per bruciarsi.

Aggiungete lo speck tagliato a dadini o fiammiferi (come preferite voi) e lasciate soffriggere per qualche minuto.

Grattugiate il pecorino romano e tenetelo da parte.

Nel frattempo lavate i broccoli, tagliateli a pezzetti e metteteli a lessare in abbondante acqua salata.

Quando mancano una decina di minuti a fine lessatura, aggiungete i Ciavattoni direttamente nell’acqua coi broccoli , portateli a cottura e scolate tutto assieme.

Tenete da parte un mezzo bicchiere di acqua di cottura.

Versate pasta e broccoli nella padella con lo speck, aggiungete il pecorino romano grattugiato, fate saltare per qualche minuto aggiungendo l’acqua messa da parte nel caso il tutto risultasse troppo secco.

Spegnete la fiamma, mettete la pasta nel piatto e spolverate con altro pecorino romano.

Piatto pronto!!

 

FOCACCIA CON SPECK, ROSMARINO E SALE MALDON

FOCACCIA CON SPECK, ROSMARINO E SALE MALDON
FOCACCIA SPECK E ROSMARINO
FOCACCIA SPECK, ROSMARINO E SALE MALDON

INGREDIENTI

FARINA 00 500g

LATTE 250ml (io ho usato la Garofalo 260w)

ACQUA110ml

LIEVITO DI BIRRA FRESCO 15g

OLIO EVO 40g

SALE 15g

ZUCCHERO 15g

SPECK 150g

ROSMARINO 2rametti

SALE MALDON ( O IN ALTERNATIVA SALE GROSSO) Q.B.

PROCEDIMENTO

 

Nella ciotola di una planetaria, con lo strumento a foglia, mettete la farina.

Intiepidite il latte, versatevi dentro lo zucchero e, mescolando, scioglietevi dentro il lievito. Una volta che il lievito si è completamente sciolto, aggiungete l’acqua.

Iniziate ad impastare con la planetaria, versate la miscela di latte-lievito-acqua a filo equano l’impasto inizierà a prendere consistenza, sostituite la foglia col gancio e continuate ad impastare.

Una volta che la miscela è stata completamente assorbita aggiungete, sempre a filo, l’olio d’oliva. Infine unite il sale e continuate ad impastare ancora per 10-15 minuti.

Passato questo tempo trasferite l’impasto in una ciotola, coprite con pellicola trasparente e lasciate a lievitare per almeno tre ore di fianco ad una fonte di calore 8non troppo forte) o nel forno con solo la luce accesa.

Passate le tre ore ungete una teglia (io ne ho usata una di 30×40) su tutti i lati, mettetevi dentro l’impasto e iniziate a stenderlo finche non avrà coperto tutta la superficie della teglia. A questo punto aggiungete su tutta la superficie della focaccia  lo speck che avrete precedentemente tagliato a dadini ( nulla vieta di usare quello confezionato già tagliato a dadini o fiammiferi) e premete leggermente coi polpastrelli per “incastonarlo” per bene nell’impasto.

Ora coprite la teglia sempre con pellicola trasparente e lasciatela nuovamente a lievitare per almeno un’ora.

Passato questo tempo prendete la teglia con la focaccia, togliete la pellicola trasparente, versate un filo di olio evo su tutta la superficie, distribuite il rosmarino e qualche fiocco di sale dopodiché infornate a 180° statico per 40 minuti, comunque finché la superficie non sarà bella dorata!

INVOLTINI PANATI AL FORNO CON SPECK, PROVOLA AFFUMICATA E SALVIA

INVOLTINI PANATI AL FORNO CON SPECK, PROVOLA AFFUMICATA E SALVIA

Questi involtini sono molto semplici da preparare e piaceranno sicuramente sia a grandi che piccini!!!

 

INGREDIENTI

  • PETTO DI POLLO 12 FETTE
  • SPECK 12 FETTE
  • PROVOLA AFFUMICATA 12 FETTE
  • SALVIA 24 FETTE
  • UOVA 2
  • SALE 2 PIZZICHI
  • FARINA Q.B
  • PANGRATTATO Q.B

PROCEDIMENTO

Prendete i petti di pollo e batteteli con un batticarne fino a farli diventare circa 3-4 mm di spessore.

Sopra ad ogni fetta di pollo sistemate una fetta di speck, due foglie di salvia ed una fetta di provola (piegata a meta in modo che non sbordi)

Fermate i petti con un paio di stuzzicadenti in modo che non si srotolino.

A questo punto sbattete le due uova con il sale, passate ogni involtino prima nella farina, poi nell’uovo sbattuto ed infine nel pangrattato.

Sistemate gli involtini su una teglia ricoperta da carta da forno ed infornate in forno già caldo, a 180 gradi per una ventina di minuti, comunque finchè la panatura non risulti ben dorata

piatto pronto!!